I migliori fondotinta coprenti full coverage

Estée Lauder Fondotinta Liquido Double Wear

Estée Lauder  Fondotinta Liquido Double Wear Spf 10 Ivory Beige 30 ml

Compra su Amazon

 

L'Oréal Paris Infaillible 24HMat Fondotinta Lunga Tenuta

L'Oréal Paris Infaillible 24HMat Fondotinta Lunga Tenuta, 22 Beige Eclat

Compra su Amazon

 

Liquidflora Fondotinta Fluido Biologico

Liquidflora Fondotinta Fluido Biologico 02 Beige Make Up Viso Bio Vegan

Compra su Amazon

 

Il fondotinta coprenti è un prodotto fondamentale per eseguire un makeup completo. Questo prodotto è essenziale per molte, mentre altre hanno la fortuna di avere una pelle bella e splendente. Fa sempre comodo tenerne una confezione di riserva, perché succede a tutte di svegliarsi con il viso stanco e spento. Infatti, con il fondotinta coprenti possiamo ridare luminosità al viso e uniformare la pelle quando ne abbiamo più bisogno. Infatti questo prodotto è rivolto appunto a rendere la pelle più omogenea e cancellare discromie e altri problemi. Il makeup di tutti i giorni non può essere compiuto senza un filo di fondotinta coprenti, sia la mattina che la sera. Trovare un prodotto che dia un buon risultato uniformante e che idrati anche la pelle non è per niente semplice. Per questo, abbiamo deciso di riservare questo articolo alla scelta del fondotinta coprenti e a chiunque abbia difficoltà nel trovare il prodotto più adeguato alla propria pelle. Vedremo insieme come scegliere il fondotinta coprenti più adatto a noi, e proporremo i tre prodotti migliori attualmente in vendita.

Una scelta difficile: il fondotinta coprenti ideale

Esistono tanti dettagli da prendere in considerazione nella scelta di un fondotinta coprenti. Il tono del nostro incarnato e il tipo di pelle sono i primi fattori da valutare. Naturalmente, la scelta è dettata anche da esigenze personali specifiche.

Alcune persone prediligono indossare poco makeup durante il giorno. Laddove abbiamo molte discromie e imperfezioni, invece, ci serve un fondotinta coprenti coprente. Il fondotinta coprenti ideale è comodo da applicare, così da poterlo usare anche quando andiamo di fretta la mattina.

Oggigiorno abbiamo prodotti per il trucco più scrupolosi e consapevoli. Molte donne preferiscono un makeup naturale, con ingredienti genuini e rispettosi dell’ambiente. In generale, è sempre preferibile consultare prudentemente l’INCI, ossia la lista degli ingredienti, per verificare se il prodotto include sostanze nocive per la nostra pelle. Inoltre dobbiamo sempre ricordarci di applicare una crema base prima di cominciare a applicare qualsiasi fondotinta coprenti: l’idratazione della pelle è il primo passaggio per un viso presentabile, qualunque tipo di fondotinta coprenti adoperiamo.

Un fondotinta coprenti giusto per ogni pelle

La pelle delicata andrebbe trattata con prodotti specifici. Le persone con pelle sensibile dovrebbero, ad esempio, escludere prodotti con nickel. Le pelli sensibili vanno trattate con formulazioni ipoallergeniche, ormai piuttosto facili da rinvenire sul mercato. Altro discorso riguarda i siliconi, sostanza essenziale di molti fondotinta coprenti, giacché grazie ad essi il prodotto si stende correttamente sul viso donando un risultato uniformante. fondotinta coprenti contenenti siliconi e dalla consistenza pesante compromettono pelli con pori dilatati e comedoni. In questo caso, sarebbe opportuno applicare una BB cream leggera e prediligere una cura del viso preventiva, che consenta di vincere il problema piuttosto che coprirlo con fondotinta coprenti pesanti e occlusivi.

La pelle disidratata o matura ha richieste particolari in termini di makeup. fondotinta coprenti ricchi di oli e vitamine sono la risposta migliore per questo tipo di pelle. La pelle sarà nutrita in profondità, e rimarrà maggiormente idratata. Un altro problema della pelle secca è che si screpola e irrita di frequente. I fondotinta coprenti migliori per questa pelle sono i tipi liquidi e leggeri, ricchi di oli attivi, da stendere dopo una routine esfoliante. Infatti, applicando prodotti eccessivamente pesanti, si rischia di ottenere un indesiderato effetto “maschera”. Le pelli secche non sopportano molto nemmeno i fondotinta coprenti in polvere, poiché non idratano e sono più idonei per pelli grasse.

Le pelli grasse hanno necessità assolutamente opposte. Questo tipo di pelle si rivela unto a causa di una generazione in esubero di sebo. Ne consegue che l’effetto opacizzante è ricercato nei prodotti per pelli grasse. Sostanze seboregolatrici ed astringenti sono essenziali in prodotti per la pelle grassa. Il fondotinta coprenti in polvere è un’alternativa valida al tipo fluido nel caso delle pelli grasse. Prodotti cremosi e coprenti sono da escludere, poiché ricchi in oli e non idonei a pelli grasse.

La pelle mista è un ibrido tra pelle secca e grassa. Infatti, chi ha una pelle mista avrà iperproduzione di sebo in alcune parti del viso – tipicamente la zona T, ovvero fronte, naso e mento – mentre sul resto del volto la pelle è disidratata. Non è semplice selezionare il fondotinta coprenti con questo tipo di pelle. Difatti, serve un prodotto con duplice azione: opacizzante e seboregolatrice da un lato, e infine idratante. Generalmente chi ha la pelle mista risolve il problema applicando un fondotinta coprenti per pelle grassa, ma stendendo prima una crema nutriente nelle parti disidratate del volto. In questo modo possiamo ovviare alla secchezza prima di applicare trucco, magari adoperando anche un siero, o un olio emolliente mischiato alla crema base e steso solamente sulle zone che vogliono più idratazione.

Particolare cautela va data infine alle pelli acneiche. L’acne può essere di natura ormonale o di altro tipo, e va sempre trattata con cure dedicate e prodotti specifici. Il fondotinta coprenti per pelli acneiche è gentile e non irrita la pelle nelle zone colpite dall’acne. Molti pensano che la pelle acneica sia obbligatoriamente grassa, ma non è così: può essere anche secca. E’ preferibile utilizzare fondotinta coprenti specifici, possibilmente da linee dedicate a questa tematica, e che rispettino le esigenze del tipo di pelle in questione.

In conclusione ricordiamo che oggi ci sono nuove formulazioni che sopperiscono alla finalità del fondotinta coprenti, ma con una texture più leggera. Anche chi non è abituato all’uso del fondotinta coprenti può sperimentare con una BB cream o una CC cream, cioè creme coloranti con coprenza media. L’uso è differente, più uniformante che coprente, ma consente di ottenere una coprenza leggera senza ricorrere a prodotti pesanti. Questi prodotti danno un effetto naturale, illuminante e leggermente coprente.