Il miglior fondotinta economico

L'Oréal Paris Infaillible 24HMat Fondotinta Coprente

L'Oréal Paris Infaillible 24HMat Fondotinta Coprente, Lunga Tenuta, Opacizza senza Appesantire, 30 Miel

Compra su Amazon

 

Max Factor Facefinity All Day Flawless 3 in 1 Fondotinta

Max Factor Facefinity All Day Flawless 3 in 1 Fondotinta Liquido a Lunga Durata 050 Natural, 30 ml

Compra su Amazon

 

Maybelline SuperStay 24 Hour, Fondotinta

Maybelline SuperStay 24 Hour, Fondotinta, Ivory 010, 30 ml

Compra su Amazon

 

Il fondotinta economico è un prodotto essenziale per eseguire un makeup completo. Per molte, questo prodotto è necessario; per altre è un optional. Ma anche chi non ha imperfezioni può ritrovarsi con il viso spento e stanco, e aver bisogno di ridargli colore e luminosità. Il fondotinta economico, infatti, ci consente di uniformare l’incarnato, ricoprire le imperfezioni e dare luminosità alla pelle. Infatti questo prodotto è rivolto appunto a rendere la pelle più omogenea e cancellare discromie e altri problemi. Qualsiasi sia la circostanza, non possiamo dimenticarci di stendere un filo di fondotinta economico per un makeup compiuto. Quante di voi hanno avuto difficoltà nel rintracciare un prodotto performante che idrati al tempo stesso la pelle adeguatamente! Per questo, abbiamo deciso di dedicare questo capitolo alla scelta del fondotinta economico e a chiunque abbia difficoltà nel trovare il prodotto più idoneo alla propria pelle. Proporremo i 3 fondotinta economico migliori attualmente in vendita e capiremo insieme come scegliere quello ideale.

Una scelta delicata: il fondotinta economico ideale

Dobbiamo considerare tanti dettagli quando acquistiamo un fondotinta economico. Dobbiamo valutare innanzitutto colore dell’incarnato e tipo di pelle. Ovviamente, la scelta è dettata anche da esigenze personali specifiche.

Alcune persone preferiscono portare addosso poco makeup durante il giorno. Un fondotinta economico coprente è invece essenziale se dobbiamo correggere discromie e imperfezioni. Da ultimo, molte di noi hanno proprio poco tempo da dedicare al trucco: ci vuole un fondotinta economico facile da stendere, che non ci faccia perdere tempo al mattino!

Al giorno d’oggi esistono prodotti makeup più coscienziosi e consapevoli. Numerose clienti cercano un makeup naturale, con componenti biologici e con un’alta scrupolosità verso gli ingredienti. In generale, è sempre consigliabile leggere prudentemente l’INCI, ovvero la tabella degli ingredienti, per controllare se il prodotto include sostanze nocive per la nostra pelle. Bisogna sempre accompagnare il fondotinta economico con una buona crema base, che idrati la pelle e la prepari all’applicazione del makeup.

Ad ogni pelle il suo fondotinta economico

La pelle sensibile va trattata con prodotti specifici. Un primo accorgimento per pelli sensibili o allergiche è evitare prodotti che contengono nickel. Esistono tantissime formulazioni ipoallergeniche sul mercato, dedicate alle pelli sensibili. Non è elementare trovare fondotinta economico privi di siliconi, poiché queste sostanze sono quelle che permettono al prodotto di stendersi bene sulla pelle e darle un aspetto liscio. Queste sostanze sono da escludere per chiunque abbia problemi di punti neri e pori dilatati. Meglio invece mettere in atto una pulizia del viso profonda e risolvere il problema alla radice, e invece che usare fondotinta economico altamente coprenti, preferire BB cream leggere o fondotinta economico in polvere.

Ogni pelle ha esigenze particolari…ma quale fondotinta economico usare su una pelle matura o disidratata? Da privilegiare, in questo caso, fondotinta economico contenenti oli e vitamine che rimpolpano gli strati profondi della pelle. La presenza di sostanze nutrienti nel fondotinta economico aiuterà a rigenerare la pelle in profondità e la idraterà al tempo stesso. La pelle disidratata per di più rischia di screpolarsi con regolarità e irritarsi se non idratata con regolarità. I fondotinta economico ideali per questa pelle sono i tipi liquidi e leggeri, contenenti oli attivi, da applicare dopo una routine esfoliante. Usando un fondotinta economico pesante su una pelle secca, l’effetto “mascherone” sarà inevitabile. Le pelli disidratate non sopportano molto neanche i fondotinta economico in polvere, perché non idratano e sono più adatti a pelli grasse.

Le pelli grasse hanno necessità completamente opposte. Questo tipo di pelle si rivela lucido per via della produzione in esubero di sebo. Dunque i prodotti adatti alle pelli grasse sono quelli opacizzanti. I prodotti per pelle grassa sono solitamente leggeri, formulati con sostanze astringenti e seboregolatrici. Altrimenti, i fondotinta economico in polvere sono un’altra risposta per le pelli grasse. Di solito, chi ha la pelle grassa dovrebbe evitare prodotti cremosi e pesanti, più consoni a pelli disidratate o mature.

La pelle mista è un ibrido tra pelle secca e grassa. Difatti, chi ha una pelle mista avrà iperproduzione di sebo in certe parti del viso – tipicamente la zona T, dunque fronte, naso e mento – mentre sul resto del volto la pelle è disidratata. E’ semplice dedurre che la scelta del fondotinta economico per la pelle mista non è facile. Difatti, è necessario un prodotto con doppia azione: opacizzante e seboregolatrice da una parte, e infine idratante. La soluzione ideale sarebbe applicare una crema nutriente nelle zone più secche del viso, e poi procedere con un fondotinta economico per pelli grasse. Applicando una crema nelle parti disidratate del volto, magari accompagnata da un olio o un siero, e poi stendendo un fondotinta economico opacizzante, è possibile ovviare al problema.

L’ultimo tipo di pelle è quella che soffre di acne. Che sia un problema ormonale o di altra natura, l’acne va trattata con cure adeguate, e va coperta con prodotti adatti. Il fondotinta economico per pelli acneiche è leggero e non irrita la pelle nelle zone affette dall’acne. Molti credono che la pelle acneica sia necessariamente grassa, ma non è così: può essere anche secca. Fondamentale in questi casi l’uso di fondotinta economico specifici, che rispettino le richieste della pelle e non siano aggressivi o irritanti.

In conclusione ricordiamo che oggi esistono nuove formulazioni che sopperiscono alla funzione del fondotinta economico, ma con una consistenza più leggera. Anche chi non è avvezzo all’uso del fondotinta economico può provare una BB cream o una CC cream, cioè creme coloranti con coprenza media. Non fanno esattamente la stessa cosa che fa il fondotinta economico, ma chi vuole solo uniformare l’incarnato può appellarsi a questo tipo di prodotti. Questi prodotti lasciano un effetto naturale, illuminante e lievemente coprente.